X

X
x, X /iks/ s.f. o m.
1.
a. [lettera dell'alfabeto lat. il cui valore fonetico è /ks/; in ital. si incontra in latinismi, grecismi e altri prestiti non interamente adattati]
▲ Locuz. prep.: a X [per indicare la disposizione di elementi che si intersecano diagonalmente: un segno a X ] ▶◀ (non com.) decussato, incrociato.
b. (estens.) [segno grafico che ricorda una x: fare una x ] ▶◀ croce, (non com.) crocesegno.
2.
a. (matem.) [in un problema, spec. in un'equazione, grandezza non nota che viene determinata a partire dai dati posseduti] ▶◀ variabile indipendente.  incognita.
b. (geom.) [nel piano cartesiano, coordinata orizzontale] ▶◀ ascissa. ◀▶  ordinata.
3. (in funzione di agg., posposto al sost.) (estens.)
a. [non determinato, non conosciuto e sim.: fattore x ] ▶◀ imprevedibile, indefinibile, indefinito, indeterminato, sconosciuto.
b. (fis.) [relativo a regione spettrale della radiazione elettromagnetica di lunghezza d'onda compresa fra circa 10 e 10-4 nm, solo nell'espressione raggi X ] ▶◀ röntgen.
c. [di momento e sim., in cui scatta un'operazione importante: l'ora x ] ▶◀ fissato, stabilito.  critico, cruciale, decisivo, determinante, fatale, fatidico.
4. [persona sconosciuta, o di cui non si può o non si vuole specificare il nome: il signor X ] ▶◀ tal dei tali, tale, tizio.
5. (gio.) [nel totocalcio, risultato di parità tra due squadre: Roma-Juve x ] ▶◀ pareggio, pari.

Enciclopedia Italiana. 2013.

Игры ⚽ Поможем написать реферат

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”